Casa senza ripostiglio: dove riporre scope, scarpe e stracci

Casa senza ripostiglio: dove riporre scope, scarpe e stracci
voti 7 - 3.3

casa senza sgabuzzino

 




 

Negli ultimi decenni, gli appartamenti si sono fatti sempre più piccoli: molte giovani coppie iniziano la propria vita in monolocali e bilocali, spesso ricavati da appartamenti più grandi sottoposti a ristrutturazione per essere più vendibili sul mercato. E ristrutturando, la prima cosa che viene eliminata è spesso il ripostiglio: per questo motivo, si è costretti a cercare soluzioni sempre più ingegnose e creative per potere tenere al proprio posto tutti gli oggetti di uso quotidiano e non, soprattutto nei casi in cui non si disponga nemmeno di un balcone.

Ad esempio, una delle cose che più tipicamente vengono tenute in uno sgabuzzino sono le scarpe: in mancanza di un ripostiglio, spesso manca anche lo spazio per mettere una scarpiera tradizionale e dunque bisogna ricorrere a una soluzione alternativa. Un esempio di ciò è costituita dalla scarpiera salvaspazio AMOS, che si appende dietro alla porta: è costituita da tre segmenti modulari a incastro, che si montano con assoluta facilità e senza bisogno di attrezzi.

scarpiera da appedere

Per chi desidera un montaggio più stabile, vi sono comunque delle viti opzionali incluse nella confezione. La scarpiera AMOS contiene fino a 36 paia di scarpe, con il tacco e senza, per una profondità di soli 17,5 centimetri: si tratta della soluzione ideale per chi, pur non avendo molto spazio in casa, non vuole rinunciare all’ordine. E se siete così fortunati ad avere un ripostiglio, potete comunque liberare spazio installando questa scarpiera sulla porta del ripostiglio.

 

Se invece il vostro problema riguarda l’organizzazione degli attrezzi per la pulizia, ciò che vi serve è la barra portascopa, con 6 ganci e 5 morsi che permettono di appendere fino a 11 attrezzi diversi: con la sua portata di carico di 5 kg per ogni gancio o morsa, potrete utilizzarlo per tenere scope, stracci e bastoni, ma anche per cucchiai, spatole e pennelli nel caso desideriate installarla in cucina.

dove sistemare scope

Le dimensioni estremamente ridotte, di 6,5x11x41 centimetri, consentono a questa barra di trovare spazio praticamente ovunque, mentre il montaggio con le viti ne assicurerà la resistenza e la stabilità.

 

Coloro che hanno bisogno di conservare libri, riviste ma anche asciugamani o lenzuola in modo ordinato e discreto potranno optare per un mobile contenitore come questo pouf.

bauletto piccolo contenitore

Si tratta di un appoggia piedi bianco dalla linea semplice, dalle dimensioni di 76x38x38 cm, ma che al suo interno rivela un ampio vano contenitore che potrete riempire con tutto ciò che preferite: il colore neutro e la linea semplice lo rendono adatto a tutti gli ambienti, ma anche a un disimpegno o a un corridoio, mentre il carico massimo di 300 kg vi permetterà di sfruttarlo al meglio per tutte le vostre necessità.

Un altro spazio che si presta molto bene ad essere sfruttato è quello sotto il letto: sebbene infatti oggi siano disponibili moltissimi modelli di letti contenitori, non sempre è pratico cambiare letto né è detto che i modelli contenitori ci siano graditi esteticamente.

scatole per sotto letto

Questo contenitore sottoletto rappresenta un’ottima opzione per chi desidera conservare al riparo dalla polvere abiti e tessili, ad esempio per fare il cambio dell’armadio: si tratta di un contenitore realizzato in tessuto resistente, con una zip che permette una facile apertura tenendo abiti e lenzuola perfettamente al riparo dalla polvere.

 

 

Ti potrebbero interessare...