Pattumiere per balcone

Abbiamo vissuto il balcone in maniera diversa quando il Covid ci ha obbligato a rimanere in casa. Da spazio poco utilizzato a indispensabile per molti, soprattutto nelle grandi città dove gli appartamenti sono per la maggior parte mono o bilocali. Queste case difficilmente hanno un ripostiglio e il balcone diventa essenziale per creare uno spazio utile per allocare la pattumiera differenziando carta, vetro e umido.

Per tale motivo, oggi puntiamo la nostra lente d’ingrandimento su vari modelli di pattumiere per balconi, dalle piccole alle grandi dimensioni.


Keter Split Cabinet Recycling

Quasi come fosse un armadio, questa pattumiera ideale per il posizionamento della raccolta differenziata sui propri balconi, è costituito da due porte, all’interno del quale troviamo due buste. Esistono due versioni di questo grande contenitore.

La versione basica, dalle dimensioni di 39 x 68 x 85 centimetri, prevede un’apertura manuale molto comoda e resistente, ma sopratutto facile da montare in soli dieci minuti. All’interno della confezione, si troveranno anche le etichette da apporre ai relativi sacchi della spazzatura.


Gimi Nature Plus 2

Dalla forma spartana e dallo stile molto minimale, il seguente contenitore adibito alla raccolta differenziata è realizzato per contenere due sacchetti. Più che due contenitori, sarebbe meglio definirli come veri e propri porta sacchi con coperchi in resina, che permettono la distinzione della spazzatura grazie ai colori differenti.

La struttura in acciaio è dotata di piedini antiscivolo ed è perfetta per i nostri balconi, soprattutto d’estate, in quanto resiste ai raggi solari. E’ leggero e facile da montare, ma anche da spostare in ogni angolo del balcone che si preferisce.

Sotto i sacchi della spazzatura, vi è una griglia che ha la funzione di reggerli per conferire maggiore stabilità alla struttura.


Duplast Tris Pattumiera Salvaspazio




La raccolta differenziata sui nostri balconi è possibile grazie ad un tris di pattumiere. Questi contenitori risultano robusti e duraturi e, soprattutto, si contraddistinguono in base ai coperchi di colore diverso. Il colore giallo prevede il conferimento dei rifiuti di plastica, nel contenitore dal coperchio bianco si ripone la carta e in quello dal colore verde si smaltisce il vetro. Sono pattumiere grigie, alte circa 50 centimetri e strette 25 x 35 centimetri, in grado di contenere una capienza singola di 35 litri.

Sono molto leggeri, facili da spostare e possono essere posti anche lontani gli uni dagli altri, in quanto si parla di tre contenitori differenti. Nonostante questa caratteristica, sono dotati, in ogni caso, di ganci che possono permettere la loro unione.


Songmics Pattumiera 3 in 1 con cestino a pedali

Il nostro balcone potrebbe arricchirsi di una pattumiera di qualità più elevata con il modello Songmics. Si tratta di un grande contenitore, all’interno del quali sono divisi tre singoli cestini destinati a rifiuti differenti.

Questa volta il diverso colore non è visibile sui coperchi dei contenitori, ma sui pedali, in quanto sono colorati di giallo, vere e marrone per indicare le classi di rifiuti.

I tre secchielli sono removibili attraverso dei manici che permettono, con grande facilità, di portare fuori i rifiuti. I materiali conferiscono resistenza all’intera struttura, poiché si parla di contenitori in acciaio, all’esterno, e di plastica dura all’interno.


Tris Set pattumiere (adatte per balconi piccoli)

Se siamo soliti vedere tris di pattumiere dove i cestini sono uno accanto all’altro, in questo caso si tratta di tre piccoli contenitori i quali possono essere installati uno sopra l’altro.

Attraverso la sovrapposizione dei cestini, differenziati dai colori per i diversi rifiuti, viene ridotto lo spazio, se il balcone è abbastanza piccolo.

Ti potrebbero interessare...